Siracusa Tour Paleocristiano

Catacomba e Basilica di San Giovanni, Cripta di San Marciano e Museo Paolo Orsi – adatto ai bambini

Tour della durata di tre ore. Ci si sposta a piedi ed è adatto a tutti.

Questo è certamente uno dei miei tour preferiti perché è il mio settore di specializzazione.

Siracusa – Basilica di San Giovanni

Basilica e catacomba di San Giovanni, cripta di San Marciano

Chi sceglie di visitare Siracusa ed è amante dell’archeologia rimarrà assolutamente soddisfatto di aver scelto questo tour.

Uno dei luoghi più suggestivi dell’antica città romana di Siracusa è infatti la catacomba di San Giovanni con la vicina basilica di San Giovanni e la sottostante cripta di San Marciano. Questo complesso monumentale, affascinate e unico, vi lascerà a bocca aperta per la sua vastità. Pensate che solo la parte visitabile copre una superficie di circa 10.000 metri quadrati e che lo stato di conservazione delle gallerie e degli affreschi è pressochè perfetta. La basilica, a cielo aperto, è uno dei luoghi più suggestivi di Siracusa, tanto da essere usata in primavera e in estate per matrimoni.

[cml_media_alt id='651']catacomba di San Giovanni[/cml_media_alt]

Siracusa – Catacomba di San Giovanni

La cripta di San Marciano sarebbe stata, secondo la tradizione, il luogo in cui San Paolo avrebbe predicato una volta arrivato a Siracusa. La cripta, recentemente restaurata, è ricca di affreschi che vanno assolutamente visti.

Siracusa possiede il patrimonio paleocristiano più vasto dopo quello di Roma il che significa che oltre le catacombe di San Giovanni, esistono molti altri complessi cimiteriali sotteranei. Quelle di Santa Lucia, dove venne seppellita la martire siracusana, o quelle di Vigna Cassia, sono altrettanto belle.

[cml_media_alt id='652']cripta di San Marciano[/cml_media_alt]

Siracusa – Cripta di San Marciano

[cml_media_alt id='653']catacomba di Santa Lucia[/cml_media_alt]

Siracusa – Catacomba di Santa Lucia

Penso che venire a Siracusa e non visitare questi luoghi sia un peccato. Le catacombe infatti, più che della morte, ci parlano della vita dei primi cristiani. Affreschi, mosaici e gallerie sotterranee affascinano sempre molto e vi assicuro che anche voi ne rimarrete entusiasti.

Museo Archeologico Paolo Orsi

Il Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi, realizzato dall’architetto Franco Minissi e inaugurato nel 1988, è talmente vicino alla catacomba di San Giovanni da essere raggiungibile in tre minuti a piedi.

Fra i pezzi più importanti dell’ala cristiana nonchè uno degli esempi migliori di scultura funeraria del cristianesimo delle origini, ricordiamo il sarcofago di Adelfia. La visita della sala cristiana completerà la nostra visita.

Siracusa – Sarcogafo di Adelfia

Se questo itinerario vi ha conquistato contattatemi e sarò felice di accompagnarvi alla scoperta della Siracusa paleocristiana!

I commenti sono chiusi.