Noto

Tour Barocco

Tour della durata di un paio d’ore. A Noto si arriva con un mezzo di trasporto privato o a noleggio e il percorso è adatto a tutti. Una volta sul posto ci si sposta a piedi.

[cml_media_alt id='673']cattedrale[/cml_media_alt]

Noto – Cattedrale

Noto, in provincia di Siracusa, è una deliziosa località ricostruita nella sua veste barocca all’indomani del terribile terremoto del 1693 che colpì la Sicilia Orientale. Assieme a Scicli, Modica, Ragusa, Palazzolo Acreide, Caltagirone, Militello in Val di Catania e Catania fa parte del patrimonio UNESCO. Questi otto centri sono noti come “Le città tardo-barocche del Val di Noto”, proprio per l’unicità dei loro impianti urbanistici.

Itinerario

Noto ha un impianto urbanistico caratterizzato da ampi assi ortogonali su cui si affacciano i più importanti monumenti della città. Primo fra tutti la Porta Reale che apre il Tour lungo la via principale, Corso Vittorio Emanuele. Su quest’ultima si affacciano chiese, palazzi e piazzette che hanno anche fatto da sfondo a film e serie tv. Tra i film ricordiamo Storia di una capinera di Franco Zeffirelli, tra le serie di tv diversi episodi del commissario Montalbano.

[cml_media_alt id='670']Noto[/cml_media_alt]

Noto – chiesa del Santissimo Salvatore

Una delle piazze più suggestive è certamente quella del municipio circondata da ben quattro edifici: Palazzo Ducezio, la basilica del Santissimo Salvatore, il palazzo vescovile e la cattedrale di San Nicolò, che domina dall’alto di una scenografica scalinata. Noto è diventata meta fissa per gli appassionati del barocco siciliano e per i cultori d’arte. Il centro storico è ricco di bei negozi che vanno dall’abbigliamento alla lavorazione della ceramica. Se vi piace fare shopping qui troverete certamente qualcosa adatto a voi.

[cml_media_alt id='660']Noto[/cml_media_alt]

Noto – laboratorio di ceramica

Se decidete di venire in Sicilia la terza settimana di Maggio e di visitare Noto troverete l’infiorata. In questo fine settimana infatti le strade di Noto sono decorate da lunghi tappeti di petali di fiori, realizzati da artisti provenienti da tutto il mondo.

[cml_media_alt id='659']via Nicolaci[/cml_media_alt]

Noto – Via Nicolaci nei giorni dell’Infiorata

Vi è piaciuta questa ipotesi di viaggio? Se la risposta fosse si allora non perdete tempo e contattatemi. Modulerò il tour secondo le vostre esigenze!

 

I commenti sono chiusi.